Articolo in evidenza

PRESENTAZIONE

Marco Chiurato nasce a Marostica il 13 settembre 1973, dove vive e lavora.
Intraprende il percorso artistico dal 2004 attraverso un’espressione tra scultura, videoart e istallazioni. Dal lavoro di pasticcere impara a trasformare con le mani la dolce materia in qualcosa di bello da vedere, gustoso da assaporare e dall’inebriante profumo. I sensi rappresentano il punto di partenza ma presto sente il bisogno di esplorare, in modo spontaneo e impulsivo, l’animo umano nelle sue parti nascoste. Dai suoi esordi a oggi si susseguono collaborazioni di successo con brand e artisti internazionali e non, facendosi conoscere nel panorama artistico italiano e straniero per le sue performance dal forte contenuto provocatorio, mettendo la sua sensibilità artistica al servizio dei più attuali problemi sociali.

BLOG IN COSTRUZIONE

Buio del vedente Galleria Liberismo, Palazzo Valmarana Braga gennaio 2010
Oggi si è spenta serenamente… Galleria Liberismo, Palazzo Valmarana Braga 19 Febbraio 2010
33 Galleria Liberismo, Palazzo Valmarana Braga VICENZA 2010
Marco Chiurato invidia Paolo Rossi 2010
“DIVIETO DI CACCIA”.
Bandiera Bianca panicjazz marostica 16 dicembre 2010
“essere Palladio” casa cogollo 16 gennaio – 6 marzo 2011
“sono venuto a prenderlo”
casanova Triennale Desgin Museum di Milano, dal 29 gennaio al 27 febbraio 2011.
Marco Chiurato invidia Giulio Cappellini DESIGN SHOW 24 febbraio 2011
ITA “rialzati italia”
Fukushima 131 Salone internazionale del Mobile Fiera di Milano Rho-12/17 Aprile 2011
DISASTROUS WEDDING 29 04 2011 Westminster 12 O”clock
Cleto Munari+1 BIENNALE DI VENEZIA 2011
COLUMBIA by marco chiurato SETTEMBRE 2013
MARCO CHIURATO ospite di Story Corner Giardino Biblioteca – Palazzo Cornaggia – Thiene VI
Marco Chiurato invidia Brancus di Samuel Peron spazio Edit di Via Maroncelli 14 MILANO 2011
Fukushima131_RED HOT museum 13 Settembre 2011
“the ring of LOVE”2011
SIT! marostica 22 settembre 2011
ATtentAZIONE di Marco Chiurato + Marco Basile BIENNALE DI VENEZIA 2011
IKillForLife Domenica 18 Dicembre 2011 ore 11,00 Credito Cooperativo
CHI E SENZA PECCATO SCAGLI LA PRIMA PIETRA performance 17 gennaio 2012 ore 06.00 CAVA DEL FAGANELLO – LUSIANA (VI)
progetto Marco Chiurato + Samuel Peron – Maniche corte o maniche lunghe?
“CONCEPIMENTO DI UNOPERA” di Marco Chiurato 20 febbraio 2012 ore 24.00-Asiago
SIT! udine 2012
particolari del canova museo civico bassano del grappa 29 aprile 2012
SIT! ASOLO “PALAZZO PRETORIO” 12 maggio 2012
ORA presso cleto munari 21 giugno 2012
“INSIDE ME” presso lanificio conte 14 luglio 2012 schio
suiciDIO
effetti senza cause
Kayan di Marco Chiurato
Lucid Dream di Marco Chiurato OTTOBRE 2012
FrantiV
armSTRONG di Marco Chiurato AGOSTO 2012
oxygen by marco chiurato ottobre 2012
picasso verso chiurato VIDEO PERFORMANCE 2012
Marco Chiurato for Vitra ottobre 2012 VITRA
reincarnation ottobre 2012
picasso verso chiurato otobre 2012 VICENZA
scampia di marco chiurato 2012 VIDEO
last goodbye di Marco Chiurato 2012
Marco Chiurato envies Jules Kim
SUPERBIA di Marco Chiurato novembre 2012
cycle di Marco Chiurato
Merry Christmas video performance 2012
FAMILY sur REAL
elena grimaldi VIDEO WORKING IN STUDIO
pimp my car di Marco Chiurato
settima onda PADOVA
nato un papa se ne fa un altro
strong power di marco chiurato
أسطول ماركوCHIURATO
100% zucchero SEGNI INDELEBILI
NEXT PERFORMANCE ernesttico + marco chiurato
BlaBlaBla by Marco Chiurato for Cleto Munari salone del mobile 2013
un segno di pace 28 marzo 2013
AA MILANO Salone Del Mobile 2013
il mangia dischi VINITALY 2013
salone del mobile milano 2013 NAKED ART
BOSTON di marco chiurato 19 aprile
giornata mondiale a favore dell omofobia 17 maggio 2013 marostica VI
artfair HONG KONG 24 26 maggio 2013
clan santapaola CEMENTI mod. M-antis religiosa di Marco Chiurato 31 maggio 2013
PATPONG di Marco Chiurato Palazzo Savonarola, via Dante 97, Padova Venerdì 7 giugno 2013
“PATPONG” a margine di una performance non vissuta…7 giugno 2013
le coiffeur des coulatelle of Marco Chiurato
Breve sosta sulla terra della terra 21 giugno 2013
lobby balloons of marco chiurato 16 giugno 2013
cena di gala POLIZIA DI STATO 22 giugno 2013
HEIL! di marco chiurato ROMA 28 luglio 2013
self service di marco chiurato 3 luglio 2013
the ostriches hunt of marco chiurato presso laos struzzi, cosenza 28 giugno 2013
Ordo carceris 2 agosto 2013
100% SUGAR – Brainstorming with an Artist by Barbara Beltramello
Marco Chiurato envies Michael Franti

scquola

Seduta/Banco scuola per lo studente obbligato a studiare
se lo studente si alza dovrà spostare la sedia facendola sfregare contro il pavimento di cartavetrata. Invece della nota scatterebbe l’incendio.

scquola_05

scquola_07

scquola_09

Protetto: mamma

Questo post è protetto da password. Per leggerlo inserire la password qui sotto:

E”””””””” tutto un altro gioco – It is completely another game – Borsa Shopper

IMG_1275- PREFERITA    bonotto_01ok

Marco Chiurato e Fondazione Bonotto coprono provocatoriamente con una Tria la Piazza degli Scacchi di Marostica, e lo fanno proprio in occasione e per tutte le giornate della ben nota Partita, che si è giocata il 12,13 e 14 settembre.
Il tessuto, realizzato dalla manifattura tessile Bonotto, ricalca il lato B delle scatole del gioco della Dama, la Tria appunto: una burla affidata a Chiurato, artista marosticense, per introdurre il progetto “E”””””””” tutto un altro giogo – It is completely another game”
Perché il gioco? Perché è un elemento che fonde opera e fruitore attraverso una relazione divertente e divertita, concetto base dell””””””””estetica utopistica di Fluxus, principale corrente artistica raccontata dalla Fondazione Bonotto.

In occasione dell””””””””instalazione è stata realizzata una Borsa Shopper double face in tessuto Bonotto designed by Marco Chiurato in limited edition.

Il progetto “E”””””””” tutto un altro giogo – It is completely another game” è una delle azioni della Fondazione Bonotto a sostegno delle attività intellettuali ed artistiche contemporanee.

E’ tutto un altro gioco – It is completely another game FONDAZIONE BONOTTO-MARCO CHIURATO

E’ tutto un altro gioco – It is completely another game

Per il biennale appuntamento della Partita a Scacchi di Marostica che si terrà dal 12 al 14 settembre nella famosa Piazza degli Scacchi in provincia di Vicenza, la Fondazione Bonotto assieme all””””””””””””artista Marco Chiurato ha ideato un piacevole diversivo per gli spettatori nell’allestimento di questa edizione settembrina. L’abituale abito a scacchi della piazza sarà rivestito da un tessuto disegnato appositamente dalla manifattura tessile Bonotto ritraente un tavolo da Tria, un””””””””””””ironica falsificazione della piazza che come per una scatola dei giochi viene qui ribaltata mostrando il secondo lato della Tria.
La manifattura tessile Bonotto con la Fondazione Bonotto intende sondare le nuove possibili direzioni di sviluppo dell’estetica e con il progetto E’ tutto un altro gioco – It is completely another game, ideato da Marco Chiurato, sviluppa uno dei temi fondamentali di tale prospettiva: il gioco.
Gioco inteso sia come attività ludica (gli Scacchi e la Tria) e sia come scherzo, burla o calembour, che in questa azione trova una sua efficace sintesi.
Un elemento, il gioco, fondante una relazione divertita e empatica tra opera e fruitore alla base dell’estetica utopistica di Fluxus, principale corrente artistica raccontata dalla Fondazione Bonotto.
Il progetto E’ tutto un altro gioco – It is completely another game rientra nell’azione a sostegno delle attività e delle opere intellettuali ed artistiche contemporanee sviluppata da Fondazione Bonotto e sará esposto durante tutte le giornate dell””””””””””””edizione 2014 della Partita a Scacchi di Marostica.

 

ringraziamento particolare: fondazione bonotto-promarostica-mauro muttin-matteo trentin-mara bisinella-regista panici-vessilliferi-scacchiera-conceria finco-pietro matarrese-tommy llai

otmane.DSC_1168

MARCO CHIURATO TREA

video

10703503_10204799819061158_3058160391522326176_n

10626660_10204831302768231_4428138686704818034_n

bonotto_corriere14-09-14

bonotto_g.d.v.15-09-14

bonotto_gazzettino14-09-14

bonotto_gazzettino15-09-14

bonotto_g.d.v.13-09-14

bonotto_gazzettino13-09-14

fondazione Bonotto

foto 1
Marco Chiurato con Luigi Bonotto
foto 1 copia 2
Marco Chiurato al lavoro con Julien Blaine
foto 3

POLTRONA DI ZUCCHERO SIMBOLO di OPERAESTATE 2014 stagione LIRICA

immagine guida 2014: l’artista marosticense Marco Chiurato ha realizzato in zucchero la tradizionale poltrona di copertina di Operaestate Festival Veneto per la 34^ edizione di LIRICA. Nella fase finale è intervenuta la fotografa Barbara Beltramello che ha realizzato tutti gli scatti dedicati all’opera

Manifesto aalirica 2014_cto

Progetto no profit: “VISIONI. Racconti surreali”.

12 fotografi, 12 scatti, 12 idee surreali. Parte da qui il progetto di beneficenza “VISIONI. RACCONTI SURREALI”, promosso da Paoul – azienda italiana che produce e commercializza scarpe d’eccellenza per il ballo in tutto il mondo – che ha voluto coinvolgere 12 artisti ed alcuni partner d’eccezione, nella realizzazione di un calendario 2015 destinato a raccogliere fondi per lo IOV, Istituto Oncologico Veneto per la prevenzione, diagnosi e cura dei tumori, e per la ricerca sul cancro. In particolare, l’intero ricavato della vendita dei calendari 2015 di Paoul sarà devoluto a favore della Breast Unit e dell’U.O.C. di Oncologia Medica 1 dello IOV alla quale l’azienda è affettivamente legata per motivi personali.

Un tema sognante quello scelto da Paoul, il “SURREALE”, pensato per interpretare con il linguaggio di una fotografia surrealista, appunto, la scarpa come oggetto iconico: 12 “VISIONI d’arte”, 12 scatti innovativi, inusuali e immaginifici, per creare un susseguirsi di originali rappresentazioni.
Il desiderio era quello di giocare con il labile confine tra reale ed irreale, fino a farlo scomparire: esaltare le diversità, con l’approccio introspettivo di ogni artista che contribuisce ad un risultato finale unico, tra fotografia tradizionale, tecniche personali ed arte digitale.

Per raggiungere questo risultato, più vicino all’idea di arte che a quella del tradizionale calendario, Paoul ha selezionato 12 fotografi, italiani ed internazionali, chiedendo loro di collaborare all’operazione investendo la loro creatività e le loro risorse professionali per una buona causa: Marco Ambrosi con Caterina Parona, Matteo Danesin con Matteo Martignon, Alberto Lisi, Roberto Masiero, Rocco Paladino, Luca Patrone con Marco Corbani, Lorenzo Paxia, David Prando con Marco Chiurato, Stefano e Weronica Sandonnini, Lorenzo Scaldaferro con Anna Piratti, Aldo Sodoma con Alessandra Bedin, Gabriele Toso.

L’intera iniziativa benefica è stata resa possibile anche e sopratutto grazie alla partecipazione di due partner che hanno sostenuto Paoul con le proprie specificità professionali, con risorse finanziarie od organizzative: Tipografia Asolana per la stampa dei calendari e Paola Toffano per gli eventi di presentazione. L’operazione è stata coordinata e diretta dall’Ufficio Stampa di Paoul, incarico assegnato all’agenzia di comunicazione Buildidea Group.

A settembre, nel corso di due prestigiosi eventi, verrà presentato il progetto VISIONI, dando così il via alla vendita di beneficenza. Un’anteprima il 5 settembre, alla Women’s Night nella suggestiva cornice dell’Hotel Excelsior del Lido di Venezia e la presentazione ufficiale il 26 settembre al Fashion For IOV, all’interno del Palazzo della Ragione di Padova.

Frida Kahlo diceva che il Surrealismo “è la magica sorpresa di trovare un leone nell’armadio, dove eri sicuro di trovare le camicie”. Questo è l’approccio creativo che vuole contraddistinguere “Visioni”. Sosteniamo la ricerca. Sosteniamo lo IOV.

 

10_interno03

visioni_01

visioni_02